CREMANT D’ALSACE
560
product-template-default,single,single-product,postid-934,theme-bridge_new,bridge-core-2.2.3,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-theme-ver-21.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
 

Shop

CREMANT D’ALSACE

24,80

Produttore: Rieffel

Territorio: Alsazia / Francia

Extra-Brut di nome ma pas dosè di fatto quesyo cremant è composto a seconda delle annate da 45/60% di Auxerrois, 30% di Pinot Gris e 15/25% da Riesling: nelle annate calde quest’ultima varietà aumenta per apportare acidità. La prima fermentazione avviene in barrique di terzo/quinto passaggio mentre il contatto sui lieviti varia dai 24 ai 36 mesi. Sempre e solo millesimato e non dosato.

Alc. 12%

La Cantina e la casa di famiglia di Lucas Rieffel si trovano all’interno di un edificio del XV secolo nel paesino di Mittelbergheim a 25 km a sud-ovest di Strasburgo. Un autentico “villagio del vino” con 20 produttori su meno di 650 abitanti e numerossimi vigneti di prim’ordine molti classificati come Grand Cru. L’azienda si è convertita del tutto al biologico dal trienno 2009/2012 per arrivare poco dopo alla biodinamica. Lucas si assume non pochi rischi rinnovando i suoi impianti vitati per selezioni massalidei tralci migliori e più antichi senza rivolgersi a vivaisti; fermentazioni spontanee e nessuno solfitazione in fase di vinificazione, tutto questo per arrivare ad “ottenere vini puri e di grande concentrazione in grado di riflettere le mille sfaccetature del terroir di Barr”.