Garò 2016
560
product-template-default,single,single-product,postid-793,theme-bridge_new,bridge-core-2.2.3,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-theme-ver-21.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
 

Shop

Garò 2016

16,00

Barbera in purezza dell’omonimo vigneto ottenuto tramite fermentazione spontanea e in seguito un affinamento in botti di rovere.Praticamente la riserva della casa infatti vino che si presta a un lungo invecchiamento. Una delle migliori e più autentiche espressioni del Barbera fermo dei Colli Bolognesi.

Antonio (coadiuvato sempre di più dal figlio Gianluca) è la colonna portante dei colli bolognesi: si trova in una delle zone più vocate sia per fare vini di grande struttura e sorprendente invecchiamento che per vini da pasto. Da sempre impegnato nel recupero di vitigni autoctoni che rischiano di scomparire il suo Naigerten ha fatto strabuzzare gli occhi a più di un bolognese o turista. Menzione d’onore all’agriturismo, dove i vini vengono accompagnati dalle leccornie della Marisa e di Chiara.