BUCCE
560
product-template-default,single,single-product,postid-911,theme-bridge_new,bridge-core-2.2.3,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-theme-ver-21.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
 

Shop

BUCCE

12,70

Produttore: Sieman

Territorio: Veneto

Collaborazione da segnare nella rassegna “Gli Imperdibili”: i giovani enfant prodige dei Colli Berici e il mostro sacro delle colline piacentine Giulio Armani. Cosa poteva nascere se non un piccolo capolavoro?

CL. 750      Alc. 6,8%

Partiamo con un applauso: al momento l’unica realtà in Italia (forse anche in Europa?) che produce sia vino naturale che birre sour. “La nostra azienda, Siemàn (“sei mani” in dialetto veneto, siamo tre fratelli), si trova a Villaga, sui Colli Berici. Venendo da percorsi professionali del tutto diversi, nel 2014 abbiamo deciso di rivoluzionare le nostre vite per dedicarci all’agricoltura. Abbiamo quindi rilevato e ripristinato una splendida collina lasciata in stato di abbandono, coltivando esclusivamente vigneti autoctoni (tai rosso, garganega, incrocio manzoni, turchetta, corbinona, ecc.) in regime biologico molto spinto, e producendo esclusivamente vini naturali. Nel 2017 siamo riusciti a creare anche il microbirrificio, ripristinando un locale adiacente (sopra) alla cantina, nel quale produciamo solamente birre a fermentazione spontanea e mista, che maturano in botte per minimo 6 mesi, e che vengono prodotte anche con l’utilizzo delle nostre uve e dei mosti dei nostri vini. Pertanto, tutta la nostra azienda e le nostre produzioni rispecchiano e rimandano alla collina in cui siamo immersi, al suo microclima, alla sua flora indigena, e ai suoi frutti.”

Categorie: , Tag: , ,